TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Sommario

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA.. 1

Note introduttive. 1

AMBITO DI APPLICAZIONE. 1

ORDINI 2

PAGAMENTI 3

SPEDIZIONE E CONSEGNA DEI VINI 4

FATTURAZIONE. 5

DIRITTO DI RECESSO E RESI 5

NORME DI DIRITTO E FORO COMPETENTE. 5

Note introduttive

In questa sezione troverai tutte le informazioni legali che regolano le attività di accesso e d’uso dello Shop della Cantina Francesca.

L’accesso e l’uso di questo Sito web, così come l’acquisto dei vini della Cantina Francesca, presuppongono la lettura, la conoscenza e l’accettazione delle seguenti Condizioni Generali di Vendita.

Ti invitiamo, pertanto, ad accedere regolarmente a questa sezione per verificare, prima dell’effettuazione di ogni acquisto, la pubblicazione delle più recenti e aggiornate Condizioni Generali di Vendita di shop.cantinafrancesca.it (“Sito”)

AMBITO DI APPLICAZIONE

  1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita (“Condizioni”) disciplinano la vendita di vini e di servizi tramite il Sito e costituiscono parte integrante di ogni Contratto di vendita (“Contratto”) che sia concluso tramite rete internet tra:
  1. la Cantina Francesca – P.I./C.F. 01711240620; REA BN-142314 – Via Verdini, 30 82030 Apollosa (BN) – Italia (Venditore);
  2. e qualsiasi soggetto che acquisti vini o servizi del Sito shop.cantinafrancesca.it (Cliente).
  1. Qualsiasi Ordine di acquisto di vini presso la Cantina Francesca è regolato dalle presenti Condizioni, salva la facoltà del Venditore di applicare condizioni diverse e particolari. Le Condizioni applicabili sono quelle vigenti al momento dell’effettuazione di un Ordine.
  2. La Cantina Francesca si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento le presenti Condizioni Generali di Vendita, senza obbligo di preavviso.
  1. Le presenti Condizioni non regolano la vendita di vini o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi dal Venditore, che siano presenti o richiamati sul Sito attraverso link, banner o altri collegamenti. In relazione a tali vendite o forniture di servizi è esclusa ogni forma di responsabilità del Venditore.

ORDINI

  1. Il Cliente si impegna, prima di procedere alla conferma del proprio Ordine, a prendere visione delle presenti Condizioni e ad accettarle mediante l’apposizione di una spunta (flag) nella casella indicata (“Ho letto e accetto termini e condizioni del sitoweb”). Effettuando un Ordine tramite il Sito, il Cliente garantisce sia di avere la capacità di agire necessaria a concludere contratti giuridicamente vincolanti, sia di avere compiuto 18 anni. I Clienti che effettuano Ordini tramite il Sito accettano i Termini e le Condizioni secondo quanto segue.
  1. Il Venditore offre in vendita i propri vini nei limiti di disponibilità di magazzino al momento dell’Ordine di acquisto. Gli Ordini possono essere soggetti a limitazioni di quantità, minima o massima.
  1. Il Cliente può acquistare solo i vini presenti nel catalogo elettronico del Sito al momento dell’inoltro dell’Ordine, così come descritti nelle relative schede informative. Le informazioni sui vini presenti sul Sito, quali specifiche enologiche, immagini e dimensioni non sono vincolanti e possono essere soggette a modifiche in qualsiasi momento.
  1. Le fasi tecniche per effettuare un Ordine sono chiaramente evidenziate nella sequenza di pagine del Sito, attraverso testi e grafiche esplicative.
  1. Facendo click su “Effettua Ordine”, il Cliente formulerà alla Cantina Francesca una proposta contrattuale di acquisto avente ad oggetto gli articoli contenuti nel Carrello. La ricezione dell’Ordine non costituisce accettazione della proposta contrattuale di acquisto.
  1. Per completare l’Ordine, dovranno andare a buon fine le seguenti formalità:
    1. lettura ed accettazione del Cliente, mediante “point and click”, delle presenti Condizioni;
    2. compilazione in formato elettronico da parte del Cliente – mediante l’inserimento di tutti i dati richiesti – del Modulo d’Ordine, il quale contiene un riepilogo delle caratteristiche essenziali di ciascun prodotto prescelto ed il relativo prezzo; del mezzo di pagamento accettato dal Cliente; delle modalità di consegna dei vini acquistati; dei tempi di spedizione e di consegna; delle condizioni per l’esercizio del diritto di recesso del Cliente; delle modalità e dei tempi di restituzione dei vini acquistati;
    3. pagamento, a favore del Venditore, del prezzo dei vini acquistati dal Cliente;
    4. inoltro automatizzato per via telematica al Venditore del suddetto Modulo d’Ordine;
    5. ricezione per via telematica, da parte del Venditore, del suddetto Modulo d’Ordine.

L’effettuazione dell’Ordine comporta l’espresso riconoscimento da parte del Cliente dell’obbligo di pagare.

  1. La corretta ricezione di un Ordine è confermata dalla Cantina Francesca a mezzo e-mail all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale conferma è generata in modo automatico dal sistema e non può essere considerata di per sé accettazione dell’Ordine, ma solo conferma di ricezione dello stesso. La e-mail di conferma ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente, il quale si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni.
  2. A seguito della ricezione di un Ordine, la Cantina Francesca verificherà la disponibilità dei vini ordinati e, solo a seguito di tale verifica, comunicherà la propria accettazione dell’Ordine, mediante invio al Cliente della Ricevuta di accettazione dell’Ordine. Il Contratto si conclude con il ricevimento da parte del Cliente dell’accettazione dell’Ordine sotto forma di Ricevuta inviata dalla Cantina Francesca, ovvero, in mancanza di tale accettazione, con la consegna dei vini oggetto dell’Ordine. Una volta inoltrata al Cliente la Ricevuta di accettazione dell’Ordine, non sarà più possibile modificare o annullare l’Ordine, fatto salvo il diritto di recesso ai termini e alle condizioni di cui ai successivi articoli della sezione “Diritto di recesso e resi”.
  3. Qualora la Cantina Francesca non sia in grado di evadere un Ordine pervenuto, lo comunicherà tempestivamente al Cliente, e comunque prima dell’invio a quest’ultimo della Ricevuta di accettazione dell’Ordine. Ad ogni modo, la Cantina Francesca si riserva, a sua totale discrezione, il diritto di rifiutare un Ordine, di fissare limiti di acquisto e di esigere il pagamento anticipato. Ciascun Contratto avrà ad oggetto esclusivamente i vini espressamente e specificamente indicati nell’Ordine di acquisto. Resta esclusa ogni forma di responsabilità, contrattuale o extracontrattuale, derivante dalla mancata accettazione di un Ordine.
  4. Il Venditore avrà diritto di non dare corso agli Ordini d’acquisto effettuati in conformità a quanto previsto dalle precedenti disposizioni, nell’eventualità in cui il Cliente non abbia effettuato il pagamento dei vini; ovvero nel caso in cui i dati del Cliente risultino incompleti e/o non corretti; o anche nell’eventualità in cui i vini ordinati non siano, anche temporaneamente, disponibili. Ove il Venditore non dia corso ad un Ordine di acquisto effettuato dal Cliente, il Venditore informerà tempestivamente il Cliente, a mezzo posta elettronica, di quanto precede e provvederà ad effettuare il rimborso di quanto eventualmente già corrisposto dal Cliente stesso.

PAGAMENTI

  1. Il prezzo dei vini ordinati è quello in vigore il giorno dell’effettuazione dell’Ordine e deve essere corrisposto al Venditore ai sensi delle presenti condizioni. Non vengono applicati costi di spedizione se l’ordine minimo è di almeno € 72,00. Salvo ove diversamente disposto, tutti i prezzi indicati nel Sito sono da intendersi come comprensivi di IVA. La Cantina Francesca si riserva il diritto di modificare i prezzi in qualsiasi momento, senza alcun preavviso, salvo che l’Ordine del Cliente sia stato già confermato dal Venditore. Nel caso di modifica del prezzo dopo l’invio dell’Ordine da parte del Cliente e prima della conferma da parte del Venditore, quest’ultimo comunicherà tempestivamente, a mezzo e-mail, il nuovo prezzo al Cliente, il quale potrà accettare la variazione oppure rifiutarla e, conseguentemente, rinunciare all’Ordine, senza alcun costo aggiuntivo. L’accettazione della modifica dovrà essere comunicata alla Cantina Francesca, a mezzo e-mail, entro 7 giorni dalla comunicazione di essa. In caso contrario, la modifica si intenderà tacitamente rifiutata e l’Ordine sarà ritenuto annullato.
  2. Il Cliente potrà pagare i vini ordinati esclusivamente mediante bonifico bancario. Il Cliente riceverà le coordinate bancarie allegate al Modulo d’Ordine: l’Ordine verrà evaso solo a seguito della ricezione dell’accredito da parte del Venditore. Le relative informazioni finanziarie saranno gestite unicamente dall’istituto di credito. Le suddette informazioni potranno essere utilizzate dal Venditore unicamente per completare le procedure relative al pagamento dei vini, ovvero per provvedere all’effettuazione di rimborsi a seguito dell’esercizio, da parte del Cliente, del diritto di recesso.

SPEDIZIONE E CONSEGNA DEI VINI

  1. Gli Ordini vengono elaborati dalle 9.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì. Gli Ordini effettuati dopo le 17.00 di venerdì saranno elaborati il lunedì successivo. Salvo quanto diversamente disposto nel Modulo d’Ordine, la Cantina Francesca eseguirà la spedizione dei vini acquistati dal Cliente, a mezzo corriere, all’indirizzo dallo stesso segnalato, indicativamente entro 24 ore lavorative dall’avvenuta accettazione dell’Ordine. La consegna avviene non oltre 30 giorni dall’avvenuta accettazione dell’Ordine. La Cantina Francesca non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore o caso fortuito, anche ove dipendenti da malfunzionamenti e disservizi della rete internet, nel caso in cui non riesca a dare esecuzione all’Ordine nei tempi previsti dal Contratto.
  2. Qualora i vini acquistati dovessero essere consegnati al di fuori del territorio nazionale, il Cliente è responsabile del pagamento di qualsivoglia onere e tassa di importazione, nonché degli eventuali dazi e diritti doganali previsti dalla normativa vigente nel territorio di destinazione dei vini.
  3. Il corriere è responsabile della consegna. La Cantina Francesca si impegna a raccogliere eventuali segnalazioni di mancata o ritardata consegna dei vini.
  4. Eventuali danni all’imballo e/o ai vini, ovvero la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati al corriere attraverso specifica indicazione sul documento di consegna. Con la sottoscrizione del documento di consegna e in assenza delle suddette contestazioni, il Cliente attesta la reale integrità materiale dei vini e la conformità della consegna. I fatti di cui al comma 1 del presente articolo devono essere segnalati, a mezzo e-mail, al Venditore entro 8 giorni dalla consegna, allegando la fattura (se emessa) e l’esemplare, di spettanza del Cliente, della lettera di vettura del corriere.

FATTURAZIONE

  1. Il Venditore emetterà fattura per ciascun Cliente che l’abbia richiesta e che, a tal fine, abbia inserito nell’apposito Modulo d’Ordine il proprio codice fiscale e numero di partita IVA. Fanno, in tal senso, fede le informazioni così come fornite dal Cliente all’atto dell’Ordine. Nessuna fattura potrà essere emessa dopo l’inoltro del Modulo d’Ordine, se non richiesta al momento dell’effettuazione dell’Ordine stesso. Nessuna modificazione della fattura sarà possibile dopo l’emissione della stessa. In fase di Ordine, è necessario indicare se l’indirizzo di spedizione è diverso dall’indirizzo di fatturazione. Qualora il Cliente decida di non inserire il proprio codice fiscale o la propria partita IVA, la Cantina Francesca non emetterà fattura.

DIRITTO DI RECESSO E RESI

  1. Salvo quanto previsto dall’art. 59 del D. Lgs. n. 206/2005, per gli acquisti effettuati tramite il Sito, sarà sempre possibile esercitare il diritto di recesso, in base a quanto stabilito dalle norme di legge, entro il termine di 14 giorni dalla consegna dei vini, contattando il Venditore per le modalità di restituzione. Il bene dovrà essere restituito, a cura ed onere del Cliente, entro 14 giorni dalla data in cui il Cliente stesso ha comunicato alla Cantina Francesca la sua decisione di recedere. Nel caso di vini aperti e/o parzialmente utilizzati, il diritto di recesso non si applica e la Cantina Francesca provvederà ad informarne il Cliente, a mezzo e-mail. In tal caso, il Cliente potrà chiedere al Venditore, a mezzo e-mail, la restituzione, a proprie spese, dei vini acquistati. Nel caso contrario, il Venditore si riserva il diritto di trattenere sia i vini che l’importo corrispondente all’acquisto dei vini stessi. La Cantina Francesca accetterà esclusivamente i resi di merce in perfetto stato e nel loro imballo originale, accompagnati dalla relativa fattura di acquisto ovvero, se mancante, dalla relativa Ricevuta di accettazione dell’Ordine.
  2. Salvo quanto previsto nelle precedenti disposizioni, una volta ottenuta la restituzione dei vini, la Cantina Francesca provvederà al rimborso dell’importo effettivamente versato dal Cliente, utilizzando lo stesso metodo di pagamento scelto dal Cliente in fase di acquisto. Il Cliente dovrà comunicare al Venditore le relative coordinate bancarie necessarie all’effettuazione del rimborso. Qualora non vi sia corrispondenza tra il destinatario dei vini indicati nel Modulo d’Ordine e chi ha eseguito il pagamento delle somme dovute per il loro acquisto, il rimborso delle somme derivanti dal recesso sarà eseguito dal Venditore nei confronti di chi ha effettuato il pagamento.

NORME DI DIRITTO E FORO COMPETENTE

  1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita ed il Contratto sono regolati dalla legge italiana, salvo quanto previsto dalla Convenzione di Vienna del 1980.
  2. Ogni controversia che sorga dall’applicazione delle presenti Condizioni o dal Contratto sarà sottoposta alla giurisdizione del giudice italiano, secondo quanto previsto dalla legislazione italiana vigente.